Irritazioni Cutanee

La pelle è l’organo che riveste completamente la superficie del nostro corpo. Essa esplica una funzione essenzialmente protettiva, perché senza di essa saremmo esposti ad una serie di agenti esterni che potrebbero in ogni momento arrecarci danni.

Proprio perché è un fattore di protezione fondamentale, dobbiamo in ogni modo prendercene cura.

La pelle è la principale barriera che ci separa dall’ambiente esterno, e per questo può essere soggetta ad una serie di stress che possono provocare fastidi come irritazioni, rossori, prurito ed altro.

Le irritazioni cutanee sono tra le “patologie” più frequenti. Possono colpire qualsiasi individuo e qualsiasi fascia di età.

Esse possono essere provocate dai più svariati fattori.

La presenza di un’irritazione è indice di un’alterazione del  livello del pH fisiologico cutaneo, generata da qualche problematica.

I sintomi possono essere svariati.

L’ arrossamento, può essere causato da una dilatazione dei vasi sanguigni in seguito ad un processo infiammatorio; il bruciore provocato da uno stato infiammatorio in atto, o può presentarsi il fastidiosissimo prurito.irritazioni-2 by Xondader®

Nei casi più gravi possono comparire bolle, vescicole o macchie, eruzioni cutanee che nella maggior parte dei casi possono essere causate da reazioni di ipersensibilità della cute.

Una eccessiva disidratazione può provocare secchezza della cute e ciò spesso si associa a desquamazione e a gonfiore.

Alla base delle irritazioni cutanee possono essereci una serie di cause e sicuramente le pelli più sensibili sono quelle maggiormente a rischio.

Fattori scatenanti possono essere ad esempio l’utilizzo della cera che è un metodo di epilazione ampiamente utilizzato da donne di quasi tutte le età e sempre di più anche dagli uomini.

La cera viene applicata calda sul corpo e proprio per questo motivo, per coloro che hanno una pelle sensibile, potrebbe rappresentare un fattore scatenante un’irritazione.

Un’altra categoria di soggetti esposti a tale problematica sono i bambini.

In questo caso è molto comune che l’irritazione cutanea venga scatenata dall’utilizzo del pannolino.

irritazioni-2 by Xondader®

Lo discorso può essere applicato per le persone anziane, sedentarie, e magari allettate che fanno uso di pannoloni che possono provocare irritazioni o nei casi più gravi .
Se queste ultime non vengono trattate possono sfociare in piaghe da decubito.

Anche le donne in gravidanza possono essere una categoria di persone soggette a tale problematica, in quanto dei continui cambiamenti ormonali possono rendere la pelle più sensibile.

Altri fattori esterni scatenanti possono essere sudore, sfregamento, esposizione al sole, cosmetici, punture d’insetto.
Bisogna considerare che un’irritazione cutanea può essere una problematica provocata non solo da fattori esterni, ma anche da criticità organiche come allergie alimentari, dermatiti, malattie esantematiche, malattie veneree.

Un’irritazione cutanea per quanto possa essere una problematica risolvibile e senza complicazioni particolari è sicuramente un qualcosa che può generare fastidio e magari in qualche modo “compromettere” la vita sociale della persona affetta, se si presenta in modo grave.

Allora è importante poter tamponare questo problema prima che esso diventi grave. E questo lo si può fare attraverso l’utilizzo di specifiche creme, in particolare a base di ossido di zinco, importantissimo elemento presente all’interno della crema Xonda Derm, appositamente studiata per pelli sensibili, in quanto essa con i suoi principi attivi svolge un’azione schermante ed antiflogistica, oltre che lenitiva e rinfrescante per quanto riguarda fenomeni come prurito o bruciore, in quanto diminuisce la possibilità di insorgenza di fenomeni infiammatori.

Potersi prendere cura del proprio corpo da ogni punto di vista è importante, e con gli strumenti giusti è possibile trovare una soluzione a problematiche che ogni giorno potrebbero presentarsi.